Il 28 agosto Joe Barbieri al Teanum Wine Fest

Pubblicato il 24/08/2015

Dopo Napoli, Tokyo, Palermo, Milano, Madrid e Sorrento sarà Cantine Teanum ad ospitare nel suo stabilimento di San Severo (via Croce Santa, 48), venerdì 28 agosto alle ore 21, l’unica tappa in Puglia del tour Cosmonauta Da Appartamento di Joe Barbieri.

Il cantautore napoletano chiuderà il Teanum Wine Fest – dove presenterà il suo ultimo album che dà il nome al tour – nella serata “Gran Tiati Show”, in cui Cantine Teanum omaggerà il palato del suo pubblico con il meglio della selezione dei suoi vini: il Gran Tiati.

Joe Barbieri sarà accompagnato dalla sua band composta da: Giacomo Pedicini (basso e contrabbasso), Stefano Jorio (violoncello) e Antonio Fresa (pianoforte); nella sua carriera, ha collaborato con artisti del calibro di Pino Daniele, Giorgia, Stefano Bollani, Gianmaria Testa, Fabrizio Bosso, Peppe Servillo, Mario Venuti pubblicando otto album di cui cinque in studio, uno live e due raccolte.

Cosmonauta Da Appartamento è il quarto album di inediti di Joe Barbieri; il disco è dedicato al tema del viaggio e contiene undici brani a firma dello stesso artista. La pubblicazione italiana (24 marzo 2015 su etichetta Microcosmo Dischi) è stata anticipata da quella per il mercato giapponese (11 marzo su etichetta Core Port) e sud-coreana (17 marzo su etichetta C&L). L’album è stato anticipato dal singolo L’Arte Di Meravigliarmi che include il rap della cantante e ballerina spagnola La Shica e si avvale della partecipazione di Peppe Servillo, Luz Casal e Hamilton De Holanda.

Alla sua prima edizione, il Teanum Wine Fest può vantare pertanto di aver realizzato dodici concerti e fatto esibire artisti del calibro di Joe Barbieri, ma anche di Simone Avincola, cantautore romano protagonista venerdì 21 agosto nella serata “Merlot d’autore”, unica tappa in Puglia del tour KM28.

Gastronomia ricercata e vino. Cantine Teanum saluterà l’estate proponendo ai suoi ospiti un’eccellenza gastronomica del territorio: le Fave di Carpino, Presidio Slow Food del Gargano. I presidi sono progetti che tutelano le piccole produzioni di qualità realizzate secondo pratiche tradizionali. Per l’occasione, il pubblico del Teanum Wine Fest assaggerà le fave dell’azienda L’Essenza del Gargano, che la stessa cosmonauta Samantha Cristoforetti ha mangiato durante la sua permanenza nella Stazione Spaziale Internazionale.

Non solo fave, ma anche prodotti a chilometro zero promossi dal GAL Daunia Rurale, special partner della serata “Gran Tiati Show”, che presenterà i prodotti di: Cantine Re Dauno (spumanti), Pastificio Artigianale D’Amicis (pasta fresca e secca) e Azienda Agricola Terra di Civitate (olio extra vergine di oliva).

In occasione dell’ultima serata “Gran Tiati Show”, saranno consegnati a Sebastiano de Corato, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia, i tappi di sughero che Cantine Teanum ha raccolto durante il Teanum Wine Fest per sostenere la campagna “1 tappo, 2 perché”, finalizzata a finanziare una campagna di comunicazione per gli ulivi pugliesi. Saranno presenti anche i sommelier della Delegazione AIS Foggia e Puglia che chiuderanno le celebrazioni per i 50 anni di attività dell’Associazione Italiana Sommelier.

L’ingresso alle serate è libero ma con obbligo di prenotazione per l’aperitivo cenato o per il posto a sedere: è necessario contattare il 366.3589034.

Il Teanum Wine Fest vede la preziosa partnership di: GAL Daunia Rurale, Campobasso Motori, Lufino 1963, Erbolinea, Parente Industria Conserve Alimentari, Tempesta Legnami, Farmacia Centrale, Enogastronomia da Alfredo, Elettrolamp, Suprema Sud, Ottica Camillo, Emitravel, Golden Service, Casa Prencipe, Bruno macchine agricole, L’Essenza del Gargano.