I vini Teanum conquistano la Francia

Pubblicato il 26/04/2017

Teanum conquista la medaglia d’argento con il Favugne Rosato “San Severo DOC Rosato” alla 14esima edizione del Concours International des Rosés du Monde di Cannes.

Realizzato al 100% con uve Montepulciano, il Favugne Rosato entra di diritto nell’Olimpo dei migliori vini rosati del mondo. L’ambito premio è stato attribuito dall’Unione degli Enologi Francesi dopo che una giuria di esperti internazionali ha degustato – alla cieca – tutti i vini rosati giunti da ogni parte del mondo.

Solo pochi giorni prima del Vinitaly, sempre dalla Francia, al Gilbert & Gaillard International Tasting 2017  i nostri vini Gran Tiati Gold Vintage 2012, Òtre Primitivo 2015 e Òtre Passito 2015 hanno vinto la medaglia Gold 90+ (riconoscimento attribuito solo ai vini dalla grande classe che uniscono in sé: raffinatezza, complessità e una notevole qualità di elaborazione), mentre il Tiati Metodo Classico 2013 ha vinto la medaglia Gold (in quanto vino di ottimo livello, di cui sono apprezzate la tipicità e la personalità).

“La nostra vision è un calice di vino Teanum in ogni parte del mondo – dice Donato Giuliani, enologo di Cantine Teanum, che continua – in meno di un mese abbiamo ottenuto importanti riconoscimenti dal mondo enologico francese, da sempre un punto di riferimento per chi lavora nel settore: il rosato è un vino che racconta nel mondo la Puglia e la Capitanata, terra da sempre vocata a questo vino difficile da realizzare, ma così elegante da essere un perfetto biglietto da visita per il territorio”.