Cantine Teanum lancia l’hashtag #cantineteanumperlacultura

Pubblicato il 23/02/2016

#cantineteanumperlacultura è l’hashtag che Cantine Teanum ha coniato per identificare le numerose attività culturali che realizza o di cui è partner.

L’azienda ha dunque voluto associare ai già collaudati #cantineteanum#sanseverowinecapital un hashtag dedicato alle iniziative culturali, per dar modo agli utenti dei social aziendali Facebook, Twitter e Instagram di cercare o taggare una pagina web, una foto o un video di un evento che vede la cantina protagonista.

Tra le iniziative culturali che Cantine Teanum ha recentemente realizzato ricordiamo l’omaggio ai 100 anni del cantore di Carpino Antonio Piccininno, che il 18 febbraio ha compiuto un secolo di vita ed è stato celebrato con una etichetta speciale ed unica di Otre Nero di Troia da sei litri.

Il 19 febbraio, invece, in occasione dell’Assemblea dei soci del Movimento Turismo del Vino Puglia, abbiamo consegnato al presidente Sebastiano de Corato i tappi di sughero raccolti durante Cantine Aperte 2015 e  Teanum Wine Fest per sostenere la campagna di comunicazione “Io sto con gli ulivi di Puglia”, promossa dal Movimento Turismo del Vino.

Otre Nero di Troia ancora protagonista, questa volta però su un carro allegorico del Carnevale di Apricena organizzato dall’Associazione Movidaunia il 7 e il 14 febbraio. Un bottiglione alto due metri è stato allestito sul “carro dei golosi” ed ha sfilato per strade cittadine tra suoni, colori, musiche e coriandoli.

Il 25 gennaio, in occasione dell’inaugurazione del Circolo di Cultura Cinematografica Cinema felix - promosso dalla Fondazione Apulia felix di Foggia – Otre Nero di Troia è stato degustato dai numerosi partecipanti all’evento, ma anche da personalità del calibro del critico cinematografico Gianni Canova, del presidente dell’Apulia Film Commission Maurizio Sciarra, dal presidente di Fondazione Apulia felix Giuliano Volpe, del docente di Storia del Cinema all’Università di Foggia, Eusebio Ciccotti.

Il 6 gennaio, a Casalnuovo Monterotaro, il nostro Spumante Vento Rosè è stato protagonista del brindisi che si è tenuto alla fine della presentazione del libro “La cucina di Capitanata” del giornalista Michele Campanaro. Il nostro spumante rosato, insieme al Vento Brut, è ancora protagonista il 16 gennaio per il finissage di chiusura della mostra d’arte contemporanea internazionale Gate Europa, organizzato da EcstrArte APS al Palazzetto dell’Arte “Andrea Pazienza” di Foggia.

Dal 2 gennaio e fino al 2 aprile, per otto incontri, Cantine Teanum è partner di Musica Civica, kermesse artistica ideata e diretta da Gianna Fratta, giunta al secondo anno consecutivo nel cartellone di eventi del Teatro Comunale “Giuseppe Verdi” di San Severo, che sancisce, ancora una volta, quanto sia importante e strategico per l’azienda promuovere il territorio attraverso la cultura.

L’Associazione Puglia in Rosè di Lucia Nettis ha portato in giro per il mondo il Vento Rosato Nero di Troia e Negroamaro, Spumante Vento Rosè 100% Aglianico e il Favugne Rosato 100% Montepulciano, in occasione del Festival del Cinema di Parigi  “De Rome à Paris – il cinema italiano incontra il cinema francese” (28/31 gennaio), dell’Italian Wine Week di New York (7/10 febbraio), a Miami (11/14 febbraio) per un incontro con Ana Machado, chef di livello internazionale che dirige un corso di alta cucina all’Universitá Johnson And Wales, la più prestigiosa nel campo dell’alimentazione del Sud degli Stati Uniti.

Arte, musica, cinema, ambiente, libri, eventi internazionali, celebrazioni: Cantine Teanum promuove la cultura come strumento di informazione, perché attraverso le arti è possibile raccontare un territorio, la sua anima, i suoi vini.